Venezuela - Ola Loca Viaggi

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Venezuela

Unici > Centro e Sud America

L'itinerario di seguito proposto è un semplice suggerimento che può essere personalizzato a piacere aumentando o diminuendo il numero dei giorni, modificando o aggiungendo nuove tappe a quelle già proposte, prevedendo estensioni mare più lunghe e/o scelta di estensioni differenti da quella proposta.
Contattaci ed insieme studieremo la migliore soluzione fatta su misura per le tue esigenze.
Ora chiudi gli occhi e comincia a sognare!

Caracas
Orinoco in piroga
Indios Warao
Gran Sabana
Salto Angel
Canaima
Salto Kama Merù
Roraima
Los Roques
Los Roques
Grand tour del Venezuela

Un Paese tropicale privilegiato per la sua ubicazione, porta d’ingresso per il Sud America, si estende su una superficie di circa 920.000 km q., dei quali oltre 3000 km sono di costa caraibica. Possiede una grande varietà di paesaggi naturali pieni di contrasti: spiagge di acqua cristallina e finissima sabbia bianca, barriere coralline con fondali unici al mondo, foreste tropicali e selve inesplorate, riserve ecologiche con fauna e flora rarissime, cime innevate, deserti, o savane interrotte solo da formazioni rocciose millenarie che raggiungono i 2400 metri e centri coloniali. Molte località sono uniche per caratteristiche o dimensioni: il Salto Angel (la cascata più alta del mondo), il Rio Orinoco (il secondo fiume più lungo del Sud America), la Cueva del Guacharo (la grotta più estesa del Continente), il Roraima (altopiano più grande e primitivo del mondo), il lago di Maracaibo (il lago più grande del sud America), la teleferica di Merida (la più lunga del Continente) e infine Los Roques, paradiso per i sub per la spettacolarità dei suoi fondali di origine corallina.

Programma di Viaggio



1º giorno Italia - Caracas
Partenza con voli di linea dall’Italia. Arrivo a Caracas. Trasferimento e sistemazione in hotel con trattamento di pernottamento e prima colazione.

2º giorno Caracas - Puerto Ordaz - Delta dell'Orinoco
Al mattino, trasferimento all’aeroporto di Caracas e partenza in aereo per Puerto Ordaz. Arrivo ed incontro con la ns. guida per il trasferimento in macchina privata fino a Tucupita, punto d´imbarco da dove si iniziera´ la navigazione di circa 2 ore fino al Campamento Mis Palafitos. Ubicato sulle sponde del Caño Manamo, vicino alla Isla de Tigre, prevede la sistemazione in camere-palafitte con bagno privato, dotate di servizi essenziali. Durante la navigazione, che costituisce una prima escursione lungo i canali del Delta Orinoco, si osserveranno le diverse specie di animali facenti parte dei questo habitat naturale. Arrivo al Mis Palafitos. Sistemazione nelle camere-palafitte del Lodge, cena e pernottamento.
In base all’orario d’arrivo a Tucupita sara’ possibile effettuare una prima escursione nel Delta dell’ Orinoco.

3º giorno Delta dell'Orinoco
Trattamento di pensione completa. Intera giornata dedicata alle escursioni (visita comunita’ indigene Warao – pesca ai piraña – camminate nella selva - passeggiate in curiara una tipica piroga)

4º giorno delta dell'Orinoco - Puerto Ordaz
Prima colazione e pranzo nel campamento. Giornata dedicata alle escursioni e, nel pomeriggio, inizio della navigazione di rientro fino a Tucupita con proseguimento in macchina privata fino a Puerto Ordaz. Pernottamento.

5º giorno Puerto Ordaz - Gran Sabana
Prima colazione in hotel ed incontro con la ns. guida per la partenza in in jeep o minibus, con lunghi tratti di strada non asfaltata, per la Gran Sabana. Durante il percorso si attraverseranno le localita’ di Upata, El Callao, Guasipati con sosta per il pranzo e per la visita di Las Claritas. Proseguendo verso sud, si iniziera’ la risalita dell’ altopiano della Gran Sabana (Sierra de Lema) e lasciando la strada asfaltata si raggiungera’ il Lodge, dove sono previsti la cena ed il pernottamento.

6º giorno Gran Sabana - Santa Elena de Uairen
Dopo la prima colazione si visitera’ la comunitá indigena di Liwo-Riwo sulla sponda del fiume Aponwao. Escursione in curiara lungo il fiume per raggiungere a piedi l’imponente cascata Chinak-Merú (Salto Aponwao). Pranzo in corso di escursione e nel pomeriggio proseguimento fino a Santa Elena de Uairen, al confine con il Brasile. Arrivo in serata e sistemazione al Lodge. Cena pernottamento.

7º giorno Santa Elena de Uairen
Dopo la prima colazione si visiteranno i luoghi di maggiore interesse della zona Sud della Gran Sabana come lo spettacolare Salto Kama Merú ed il Mirador Nak Piapo da dove si potra’ osservare (nubi permettendo) l’imponente formazione rocciosa del Roraima. Proseguimento per la cascata Arapan Meru’ ed il balneario di Suroape dove si pranzera’ in un rustico ristorantino. Visita della comunita’ indigena di San Francisco de Yuruani e della famosa Quebrada del Jaspe. Al termine rientro al campamento di Santa Elena. Cena e pernottamento.

8º giorno Santa Elena de Uairen - Canaima
Dopo la colazione, trasferimento all’ aeroporto di Santa Elena de Uairen per il proseguire in aereotaxi monomotore fino a Canaima. Arrivo e sistemazione nel Lodge ubicato nei pressi della Laguna di Canaima. Pranzo e nel pomeriggio escursione in barca per ammirare le cascate del Salto Hacia, Ucaima e Golombrina che originano la spettacolare laguna. Cena e pernottamento.

9º giorno Canaima
Dopo la prima colazione, partenza per l’escursione al Salto del Sapo una delle poche cascate esistenti al mondo che permette di ritrovarsi dietro la sua cortina d’ acqua, attraversando un sentiero originato dall’erosione della roccia. Pranzo e pomeriggio libero per visite facoltative.

10º giorno Canaima - Caracas - Los Roques
Dopo la prima colazione, partenza in aereotaxi monomotore per Puerto Ordaz e proseguimento con aereo di linea per Los Roques con scalo a Caracas. Arrivo nel pomeriggio e sistemazione in Posada.
Cena e pernottamento.

11º - 14° giorno Los Roques
Trattamento di pensione completa. (pranzo con box lunch). Giornate a disposizione per effettuare escursioni balneari alle isole vicine e godere del privilegio di immergersi in uno dei mari più cristallini al mondo. Spiagge bianche e deserte faranno la felicità di quanti volessero rilassarsi.
Possibilità di immersioni subacquee.

15º giorno Los Roques - Caracas
Dopo la prima colazione, partenza in aereo per Caracas. Arrivo, trasferimento all’aeroporto Internazionale ed imbarco per il volo di rientro in Italia.

16° giorno Italia
Arrivo in Italia all’aeroporto di destinazione e fine dei servizi.

torna su

Caracas
Indios Warao
Cascata P. Ordaz
Gran Sabana
Salto Angel
Canaima
Salto Sapo
Salto Sapo
Los Roques
Los Roques
Los Roques
Tipica Posada

INFO UTILI PER IL VIAGGIO (maggiori info in agenzia)


  • E' necesario il passaporto con validità residua di 6 mesi

  • La moneta venezuelana è il bolivar, che si trova in diversi tagli

  • La carta di credito non sempre è ben accetta, tranne che in hotels, in aeroporto, ecc...

  • E' vivamente consigliata una polizza assicurativa a copertura medico-sanitaria

  • Si sconsiglia la guida di auto e motoveicoli vista la pessima manutenzione delle strade

  • E' indispensabile la patente internazionale

  • Noleggiare auto solo da compagnie conosciute e richiedere la polizza kasko

  • Si raccomanda di bere bevande in bottiglie sigillate e di non mangiare carne cruda

  • Si raccomandano dei repellenti per insetti e creme solari ad alta protezione

  • Le mance sono di consuetudine solo nei ristoranti e hotel lussuosi

  • E' opportuno acquistare tessere telefoniche internazionali per chiamate in Italia

  • Per telefonare in Italia comporre 0039-prefisso-numero abbonato

  • Non ci sono vaccinazioni obbligatorie da fare.

  • Dotarsi di adattatore per prese elettriche: tensione 120V, frequenza 60hz

  • Per contatti relativi all'ambasciata italiana in Venezuela fare click qui

  • Per contatti relativi all'ambasciata venezuelana in Italia fare click qui

Los Roques Dive
Los Roques Dive
Torna ai contenuti | Torna al menu